Data ultima modifica: 22 Ottobre 2020

Gran parte dell’Italia è zona ad “alto rischio” coronavirus per la Germania. Il governo tedesco ha inserito nell’elenco delle aree ad “alto rischio” gran parte dell’Italia, in aggiunta a Svizzera, Polonia e quasi tutta l’Austria. Misure con effetto da sabato. Un nuovo avviso sul sito del ministero degli Esteri riguarda la provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Umbria, Toscana, Lazio, Abruzzo e Sardegna.  In Germania picco di oltre 11.000 nuovi casi Chi arriva in Germania da queste aree dovrà rispettare la quarantena a meno che non sia in possesso di un recente test per il coronavirus con risultato negativo. Sono state invece rimosse dalla lista le Canarie, come ha annunciato l’Istituto Robert Koch. La Spagna resta tra le aree per le quali valgono le regole della quarantena.  

[Voti: 1    Media Voto: 1/5]