Data ultima modifica: 9 Gennaio 2021

Sono quasi 550mila i vaccini somministrati in Italia, il 59,8% del totale distribuito nelle regioni. Secondo i dati forniti dagli uffici del commissario straordinario all’emergenza Coronavirus, a questa sera sono state vaccinate precisamente 549.112 persone, di cui 340.792 donne e 208.320 uomini.  In particolare del totale dei vaccinati, 447.927 sono operatoti sanitari e sociosanitari, 36.522 personale non sanitario, 36.446 sono ospiti di strutture residenziali e 28.217 appartengono ad altre categorie. In testa per percentuale di vaccini somministrati c’è il Veneto con 63.525 dosi iniettate pari all’81,5% del totale delle dosi consegnate, seguito dalla Toscana con 41.724 pari al 79,8%, l’Umbria con 7.537 dosi pari al 76,6% e la Campania con 50.427 pari al 75,2%. Seguono la Provincia autonoma di Trento con 7.117 dosi pari al 72,3% e il Lazio con 61.073 dosi pari al 69,6%. Fanalini di coda nella somministrazione la Provincia Autonoma di Bolzano, con 4.795 dosi pari al 34,8%, la Lombardia con 53.850 dosi pari al 35% e la Calabria con 9.732 dosi pari al 38%. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]