Data ultima modifica: 23 Dicembre 2021

Israele segnala 1.400 nuovi casi confermati di Covid-19 nelle ultime 24 ore su circa 98.500 test effettuati. E’, sottolinea Ynet, il dato più preoccupante da oltre due mesi. L’indice R è a 1,34 e sono 9.591 i casi attivi. I pazienti Covid ricoverati sono 124, 83 in condizioni “gravi”. Tra questi casi, secondo Ynet, 70 persone non sono vaccinate contro il Covid-19, cinque hanno ricevuto due dosi di vaccino e le altre otto anche il ‘booster’. Dall’inizio della pandemia Israele ha segnalato 8.239 decessi. Intanto Israele sarà il primo paese al mondo a somministrare la quarta dose del vaccino anti-covid. Ciò sarà possibile a quattro mesi di distanza dalla terza. Si inizierà la settimana prossima per gli over 60, senza appuntamento.  il ministro della Salute Nitzan Horowitz ha detto di sperare che la variante omicron si dimostri “meno violenta” di altre, ma ha sottolineato che i soggetti vulnerabili vanno protetti il più possibile. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]