Data ultima modifica: 12 Aprile 2021

Sul tema delle riaperture e Covid, “bisogna mettere fine a questo toto data: penso che questo scontro non faccia bene a nessuno, crea un effetto frustrazione nei cittadini” dice il segretario Pd, Enrico Letta, a ‘Radio Immagina’. “Dire una data da parte di un politico è dare numeri al lotto”. “Per il Pd ci sono due condizioni per aperture in sicurezza: la prima, aver vaccinato tutti gli over 60; e la seconda, il tasso dei contagi deve essere attorno o sotto i 50 ogni 100mila abitanti per sette giorni di fila. Quando ci saranno questi due elementi, si riaprirà e spero che questo sia il più presto possibile. Il 26 aprile? Si apre il 26 aprile. Ma tutto deve avvenire secondo la logica che ha anche tenuto Draghi: sono i dati che decidono rispetto alle decisione politiche. Noi siamo per la riapertura legata a certezze e in sicurezza”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]