Data ultima modifica: 27 Aprile 2021

Sono 10.404 i contagi da coronavirus regione per regione in Italia oggi, 27 aprile, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile. Mentre in diverse regioni si accendono i riflettori sulla variante indiana, si registrano altri 373 morti, che portano il totale a 119.912 dall’inizio dell’emergenza covid-19. In terapia intensiva sono ricoverati 2.748 pazienti, (-101 da ieri), con 177 nuovi ingressi. Nelle ultime 24 ore eseguiti 302.734 tamponi, il tasso positività scende al 3,4%. LOMBARDIA – Sono 1.369 i contagi da coronavirus in Lombardia oggi, 27 aprile, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile. Da ieri registrati altri 54 morti, che portano il totale a 32.742 dall’inizio dell’epidemia di covid-19. Gli attuali positivi sono 53.051 (+87), i dimessi/guariti sono 711.865 (+1.228).  Sono 432 i nuovi positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore nella provincia di Milano, di cui 150 a Milano città. Secondo i dati di Regione Lombardia, a Bergamo sono 78, a Brescia 162, a Como 82, a Cremona 48, a Lecco 16, a Lodi 19, a Mantova 77, a Monza e Brianza 135, a Pavia 93, a Sondrio 50 e a Varese 151. CAMPANIA – Sono 1.654 i nuovi contagi di coronavirus in Campania secondo i dati del bollettino di oggi, 27 aprile, mentre si alza l’allerta per la variante indiana. Da ieri si registrano altri 37 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 18.035 tamponi molecolari. Nella regione non sono ad oggi segnalati casi ricollegabili alla nuova variante indiana. Dei 1.654 nuovi positivi, 528 sono risultati sintomatici o paucisintomatici. Il totale dei decessi in Campania dall’inizio della pandemia è 6.305. I nuovi guariti sono 1.657; il totale dei guariti è 288.080. In Campania sono 136 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.506 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza. LAZIO – Sono 939 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio, dove al momento non è stata intercettata la variante indiana, secondo il bollettino di oggi, 27 aprile. Nella tabella si fa riferimento a 34 morti. I guariti sono stati 1.350 nelle ultime 24 ore. Oltre 39mila i test fatti da ieri.  “Diminuiscono i casi (-25), i decessi (-10), i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 400”. Lo riferisce l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, nel bollettino diffuso al termine della videoconferenza della task-force regionale Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù. PUGLIA – Sono 1.056 i nuovi contagi da Coronavirus in Puglia secondo il bollettino di oggi, 27 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 36 morti. Sono stati 14.623 i tamponi fatti nelle ultime 24 ore. Da inizio pandemia ci sono state 5.758 vittime nella Regione. Da ieri i guariti sono stati 1.086. I pazienti ricoverati sono 1.953, mentre ieri erano 1.955 (-2). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 230.714 così suddivisi: 88.890 nella provincia di Bari; 22.626 nella provincia di Bat; 17.234 nella provincia di Brindisi; 41.825 nella provincia di Foggia; 22.775 nella provincia di Lecce; 36.257 nella provincia di Taranto; 748 attribuiti a residenti fuori regione; 359 provincia di residenza non nota. PIEMONTE – L’Unita’ di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 667 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 111 dopo test antigenico), pari al 3,8% di 17.736 tamponi eseguiti. I ricoverati in terapia intensiva sono 240 (-7 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.308 (- 96 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 14.216. I tamponi diagnostici finora processati sono 4.307.873 (+17.736 rispetto a ieri), di cui 1.480.753 risultati negativi. Sono 27 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatosi oggi. VALLE D’AOSTA – Sono 40 i nuovi contagi da coronavirus in Valle d’Aosta, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Nessun nuovo decesso. I nuovi contagi in Valle d’Aosta portano il totale delle persone affette dal virus da inizio epidemia a 10.786. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i positivi attuali sono 783, -31 rispetto a ieri, di cui 48 ricoverati in ospedale, 8 in terapia intensiva, e 727 in isolamento domiciliare. I guariti sono saliti a 9.549, +71 rispetto a ieri, i tamponi fino ad oggi effettuati sono 111.907, +632, di cui 22.706 processati con test antigenico rapido. Da inizio emergenza i decessi di persone risultate positive al Covid in Valle d’Aosta sono 454. BASILICATA – Sono 94 i nuovi contagi da coronavirus, oggi 27 aprile, in Basilicata, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 4 decessi. I nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (86 sono residenti), su un totale di 1.939 tamponi molecolari. Le persone decedute risiedevano nei Comuni di Lavello, Picerno, Policoro e Stigliano. I lucani guariti o negativizzati sono 91. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 5.820 (-9), di cui 5.644 in isolamento domiciliare. Sono 16.540 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 503 quelle decedute. Invariato il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, sono 10. VENETO – Sono 848 i contagi oggi, 27 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri sono stati registrati altri 36 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 34.910 tamponi, il tasso di positività è al 2,42%. Gli attuali positivi sono 22.844. I pazienti ricoverati sono 1.546 (+6), in particolare sono aumentati di 3 unità i ricoveri in terapia intensiva. I dimessi sono 20.255. MARCHE – Sono 223 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 27 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Nella tabella si specifica che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3.924 tamponi: 2.089 nel percorso nuove diagnosi (di cui 637 nello screening con percorso Antigenico) e 1.835 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 10,7%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 223 (69 in provincia di Macerata, 21 in provincia di Ancona, 65 in provincia di Pesaro-Urbino, 12 in provincia di Fermo, 42 in provincia di Ascoli Piceno e 14 fuori regione). EMILIA ROMAGNA – Sono 723 i nuovi contagi da coronavirus, oggi 27 aprile, in Emilia Romagna, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 19 decessi. Intanto a livello nazionale riflettori sempre accesi sulle varianti Covid, ora in particolare sulla variante indiana. Nel dettaglio, dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 366.432 casi di positività. I nuovi casi sono su un totale di 30.756 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,3%. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.820. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 277 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 270 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 441 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 37,6 anni. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.418 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 305.809. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 47.803 (-714 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 45.724 (-664), il 95,6% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 246 (-22 rispetto a ieri), 1.833 quelli negli altri reparti Covid (-28). SARDEGNA – Sono 199 i nuovi contagi di coronavirus in Sardegna secondo i dati del bollettino di oggi, 27 aprile, mentre si alza l’allerta per la variante indiana. Da ieri si registrano altri 9 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 3.516 tamponi. Aumentano i pazienti ricoverati, oggi 371 (+9), mentre sono 46 (-1) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.131 e i guariti in più sono 402. Dei 53.789 casi positivi complessivamente accertati, 14.057 (+80) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.090 (+19) nel Sud Sardegna, 4.744 (+22) a Oristano, 10.520 (+18) a Nuoro, 16.378 (+60) a Sassari. TOSCANA – Sono 522 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 27 aprile, secondo i dati del bollettino della regione anticipati dal governatore Eugenio Giani. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 522 su 21.193 test di cui 9.829 tamponi molecolari e 11.364 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,46% (8,2% sulle prime diagnosi)”, scrive sui social. ABRUZZO – Sono 81 i nuovi contagi da Coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 27 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 8 morti. I guariti sono stati 516 nelle ultime 24 ore. Da ieri sono stati effettuati 6.697 test tra antigenici e tamponi molecolari con un tasso di positività pari all’1,2%. Quattrocento pazienti, 19 in meno rispetto a ieri, sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 45, uno in più rispetto a ieri, in terapia intensiva, mentre gli altri 8169 (-425 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 17648 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+29 rispetto a ieri), 18131 in provincia di Chieti (+5), 17734 in provincia di Pescara (+19), 16452 in provincia di Teramo (+26), 546 fuori regione (+3) e 185 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. FRIULI VENEZIA GIULIA – Covid Italia variante indiana e nuovi contagi. In Friuli Venezia Giulia sono 186 i nuovi casi di Coronavirus secondo il bollettino di oggi, 27 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 9 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 4.521 tamponi molecolari da cui sono emersi 121 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,68%. Sono inoltre 2.826 i test rapidi antigenici eseguiti, dai quali sono stati rilevati 65 casi (2,30%). I ricoveri nelle terapie intensive scendono a 32, così come quelli negli altri reparti che calano a 267. Da inizio pandemia i morti sono stati 3.681. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 104.723 persone con la seguente suddivisione territoriale: 20.438 a Trieste, 50.025 a Udine, 20.378 a Pordenone, 12.720 a Gorizia e 1.162 da fuori Regione. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]