Data ultima modifica: 28 Aprile 2021

Sono 13.385 i nuovi contagi da coronavirus in Italia, secondo la tabella del bollettino di oggi, 28 aprile. Registrati inoltre altri 344 morti. I DATI DALLE REGIONI SARDEGNA – Sono 264 i nuovo contagi da coronavirus in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 28 aprile. Registrati inoltre altri 2 morti. Sono 3.815 i test in più eseguiti. Restano stabili a 371 i pazienti ricoverati in ospedale, invariato anche il numero (46) di quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.038 e i guariti in più 355. Dei 54.053 casi positivi complessivamente accertati, 14.110 (+53) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.171 (+81) nel Sud Sardegna, 4.771 (+27) a Oristano, 10.548 (+28) a Nuoro, 16.453 (+75) a Sassari. PIEMONTE – Sono 1.187 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi 28 aprile in Piemonte. L’Unita di Crisi della Regione Piemonte comunica inoltre che sono 34 decessi e che i 1.187 nuovi casi di persone risultate positive al Covid (di cui 99 dopo test antigenico) sono pari al 5% di 23.775 tamponi eseguiti, di cui 10.515 antigenici: gli asintomatici sono 463 (39%). I casi sono 114 di screening, 758 contatti di caso, 315 con indagine in corso, 12 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 134 in ambito scolastico e 1.041 tra la popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 347.301. CALABRIA – Sono 492 i nuovi contagi da coronavirus in Calabria secondo il bollettino di oggi, 28 aprile. Registrati inoltre altri 9 morti. Nella Regione ad oggi sono stati sottoposti a test 709.584 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 763.623 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al coronavirus sono 59.197 (+492 rispetto a ieri), quelle negative 650.387. Registrate inoltre 45 persone in terapia intensiva (stabili rispetti a ieri), 271 guariti/dimessi. Il numero totale dei deceduti da inizio pandemia è di 1.005. LAZIO – Sono 1.078 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio, secondo la tabella del bollettino di oggi, 28 aprile. Registrati inoltre altri 32 morti. Nella Regione “su oltre 17mila tamponi (+1.913) e oltre 19mila antigenici per un totale di oltre 36mila test, si registrano 1.078 casi positivi (+139), 32 decessi (-2) e +1.579 guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 400” riferisce l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato, nel bollettino diffuso al termine della videoconferenza della task-force regionale per Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù. Inoltre, nel Lazio “continua il trend di decrescita del dato dei ricoveri e delle terapie intensive” sottolinea D’Amato.  Sono 45.645 i casi attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 2.295 ricoverati, 307 in terapia intensiva e 43.043 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 268.214, i decessi 7.620 e il totale dei casi esaminati è pari a 321.479, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio. CAMPANIA – Sono 1.844 i nuovi contagi da coronavirus in Campania, secondo la tabella del bollettino di oggi, 28 aprile. Registrati inoltre altri 31 morti. I nuovi casi sono emersi dall’analisi di 23.004 tamponi molecolari. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi molecolari analizzati è pari all’8.01%. Ieri in Campania sono stati analizzati anche 8.183 tamponi antigenici. Dei 1.844 nuovi positivi, 497 sono risultati sintomatici o paucisintomatici. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione sono stati inseriti 31 nuovi decessi, 21 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 10 avvenuti in precedenza ma registrati ieri. Sono 6.336 le persone morte in Campania dall’inizio della pandemia da Covid-19. I nuovi guariti di oggi sono 1.689, il totale dei guariti è 289.769. In Campania sono 136 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.507 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza. PUGLIA – Sono 1.282 i casi di coronavirus registrati oggi 28 aprile in Puglia. Secondo il bollettino quotidiano ci sono anche 48 morti. Risale di dunque di nuovo oggi nella regione la curva dei contagi del covid. Aumentano, infatti, i casi positivi rispetto a ieri a fronte di una netta diminuzione dei test. In crescita anche il numero dei decessi. Quello dei nuovi guariti si mantiene alto e pertanto calano lievemente gli attuali positivi. Continua per fortuna a scendere la quota dei pazienti ricoverati. Secondo quanto si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute, sono stati effettuati 12.733 test per l’infezione da coronavirus. EMILIA ROMAGNA – Sono 642 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi 28 aprile in Emilia Romagna, su un totale di 29.609 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino quotidiano ci sono anche 23 decessi. Dall’inizio dell’epidemia nella regione si sono registrati 367.071 casi di positività, La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,1%. ABRUZZO – Sono 177 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo, secondo la tabella del bollettino di oggi, 28 aprile. Registrati inoltre altri 6 morti. Sono complessivamente 70.873 i casi positivi al Covid 19 registrati nella Regione dall’inizio dell’emergenza: rispetto a ieri si registrano 177 nuovi casi (di età compresa tra 7 mesi e 98 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 37. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi e sale a 2.391 (di età compresa tra 7 mesi e 98 anni). Del totale odierno, 1 caso fa riferimento a decesso avvenuto nei giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl, comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 59.926 dimessi/guariti (+229 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 8.556 (-58 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1.004.980 tamponi molecolari (+4.962 rispetto a ieri) e 406.316 test antigenici (+2.728 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2,3 per cento. Sono 389 i pazienti (-11 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 42 (-3 rispetto a ieri con 1 nuovo ricovero) in terapia intensiva, mentre gli altri 8.125 (-44 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 17.700 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+52 rispetto a ieri), 18.187 in provincia di Chieti (+56), 17.756 in provincia di Pescara (+22), 16.494 in provincia di Teramo (+42), 546 fuori regione (invariato) e 190 (+5) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. BASILICATA – Sono 191 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 28 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati 6 morti. Nella tabella si specifica che i nuovi casi (187 sono residenti) sono stati individuati su un totale di 1.796 tamponi molecolari, come rende noto la task force regionale. Le persone decedute risiedevano nei Comuni di Bella, Pisticci, Pomarico, Potenza (2), Vietri di Potenza. I lucani guariti o negativizzati sono 102. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 5.897 (+77), di cui 5.726 in isolamento domiciliare. Sono 16.642 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 509 quelle decedute. VALLE D’AOSTA – Sono 37 i nuovi contagi da coronavirus in Valle d’Aosta secondo il bollettino di oggi, 28 aprile. Registrato inoltre un altro morto. Il totale dei pazienti affetti dal virus da inizio epidemia è di 10.823. I positivi attuali sono 750, -33 rispetto a ieri, di cui 49 ricoverati in ospedale, 8 in terapia intensiva, e 693 in isolamento domiciliare. VENETO – Sono 963 i nuovi contagi di coronavirus in Veneto secondo il bollettino di oggi, 28 aprile, illustrato dal presidente della regione Luca Zaia. Da ieri si registrano altri 18 morti, che portano a 11.299 il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza covid. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 37.238 tamponi, l’indice di positività è al 2,59%. I casi totali in Veneto salgono a 410.176, mentre attualmente i positivi sono 22.521. I ricoverati in ospedale scendono a 1.508 (-38 da ieri): di questi, 1.301 sono pazienti in area non critica (-27) e 207 in terapia intensiva (-11). MARCHE – Sono 301 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 28 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Nel dettaglio, il Servizio Sanità delle Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4772 tamponi: 2636 nel percorso nuove diagnosi (di cui 695 nello screening con percorso Antigenico) e 2136 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all’11,4%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 301 (51 in provincia di Macerata, 60 in provincia di Ancona, 86 in provincia di Pesaro-Urbino, 25 in provincia di Fermo, 73 in provincia di Ascoli Piceno e 6 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (58 casi rilevati), contatti in setting domestico (80 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (100 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (3 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (15 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 42 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 695 test e sono stati riscontrati 38 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 5%. TOSCANA – Sono 847 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 28 aprile, secondo i dati del bollettino anticipato dal governatore Eugenio Giani. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 847 su 26.482 test di cui 15.416 tamponi molecolari e 11.066 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,20% (9,7% sulle prime diagnosi)”, scrive sui social. “Manteniamo la responsabilità, lo dobbiamo anche alle donne e uomini della sanità, eroi di ieri e di oggi, che da oltre un anno lottano nelle terapie intensive per proteggere la salute di tutti noi”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]