Data ultima modifica: 7 Gennaio 2022

“Mi preoccupa la combinazione tra le varianti Delta, Delta plus e Omicron che produrrà un gennaio catastrofico. La contemporanea presenza di varianti così contagiose ci dispone a un periodo in cui la curva dei contagi sarà esponenziale e la pressione sui sistemi sanitari sarà fortissima. Purtroppo il numero dei morti aumenterà in maniera importante”. Lo dice all’Adnkronos Salute Walter Ricciardi, professore ordinario di Igiene all’Università Cattolica e consulente del ministro della Salute Roberto Speranza che, invece, non si dice preoccupato per la nuova variante sequenziata recentemente in Francia che “è ancora sotto osservazione, non è quindi motivo di immediata preoccupazione”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]