Data ultima modifica: 27 Aprile 2021

La Lombardia punta a superare quota 100mila vaccini anti-covid al giorno. Ieri “siamo già arrivati sopra le 80mila somministrazioni”, ha detto il presidente della Regione Attilio Fontana, aggiungendo: “Non è tanto la capacità di farcela, potremmo superare abbondantemente i 100mila vaccinati al giorno se ci dessero più vaccini”. Quanto alla battaglia sul coprifuoco “non è politica”, “tutte le Regioni di qualsiasi colore avevano deciso di allentare e io sono d’accordo con i miei colleghi. Bisogna presto rivedere quella misura”, ha sottolineato Fontana, intervistato da Radio Capital, definendo “un giusto compromesso” la partenza del coprifuoco alle 23. “Se vediamo che il trend dei contagi migliora si può iniziare ad allungare. Iniziamo con le 23 e vediamo come va, poi si può arrivare gradualmente a mezzanotte, si può ridare libertà ai ragazzi”. Il rischio, secondo Fontana, è che “con troppe regole alla fine la gente non le rispetti più”. In ogni caso nonostante l’avvio della zona gialla, il sistema dei trasporti pubblici in Lombardia “ha retto”. “Sia per quanto riguarda i treni che per quanto riguarda il flusso del trasporto in città”. Il primo giorno di zona gialla “è andato bene, soprattutto la mattina. C’era un flusso notevole di viaggiatori, riaprendo le scuole, ma la giornata è stata positiva”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]