Data ultima modifica: 20 Ottobre 2020

A Milano, rispetto ad altre province, “la situazione appare certamente più critica, è il momento di affrontare le questioni con grande pragmatismo”. E’ quanto afferma il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in un video dedicato al ‘coprifuoco’, chiesto ieri dai sindaci della Lombardia al Governo, insieme al governatore Attilio Fontana. “In Comune porteremo rapidamente lo smart working al 50%, anche di più se servirà, e qui non c’è nessuna ideologia. Quando ho fatto quel richiamo a ‘ritornare in ufficio’ l’ho fatto perché vedevo una finestra aperta dal punto di vista sanitario. Ora è diverso e bisogna agire di conseguenza”, aggiunge.  Quando alle decisioni prese ieri, “di fronte a questo quadro a noi politici sta prendere decisioni, e questa decisione (del corpifuoco, ndr) abbiamo preso: credo che diventi operativa da giovedì, Regione Lombardia sta mettendo a punto l’ordinanza. Vedremo se ciò permetterà di far rientrare la curva che si sta impennando”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]