Data ultima modifica: 14 Novembre 2021

Londra anticipa la terza dose di vaccino contro il covid. Il governo permetterà ai cittadini di ricevere la dose booster a 5 mesi – e non a 6 – dalla conclusione del ciclo ordinario di vaccinazione. L’obiettivo, scrive il Guardian, è ridurre la pressione sul servizio sanitario e sugli ospedali mentre si avvicina l’inverno. Non è chiaro se la nuova direttiva si applicherà solo all’Inghilterra o se verrà estesa a tutto il Regno Unito. In ogni caso, per milioni di persone la terza dose è destinata ad arrivare in anticipo. Oltremanica sono state già somministrate 12 milioni di terze dosi, l’iter però – secondo ambienti del sistema sanitario – va snellito e velocizzato. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]