Data ultima modifica: 25 Dicembre 2021

Sono 54.762 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 25 dicembre 2021, secondo numeri e dati covid – regione per regione – nel bollettino di Protezione Civile e ministero della Salute. La cifra odierna rappresenta un nuovo record. Registrati altri 144 morti. EMILIA ROMAGNA – Sono 3.551 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 25 dicembre 2021, secondo i numeri del bollettino covid della regione. Da ieri, registrati altri 21 morti.  I nuovi casi sono emersi dopo 42.016 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’8,4%. Tra i nuovi contagiati, 1.385 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 612 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 661 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 37,5 anni. Stabile il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (107, come ieri); 1.142 quelli negli altri reparti Covid (+23). Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 309 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 438.786. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 52.826 (+3.220). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 51.577 (+3.197), il 97,6% del totale dei casi attivi. VENETO – Sono 5.402 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 25 dicembre 2021, secondo i numeri covid del bollettino della regione. Secondo i dati, riportati altri 24 morti. Il bollettino segnala oltre 1.000 casi nelle province di Treviso, Padova e Verona. I pazienti covid ricoverati in ospedale in area non critica sono 1.188 (-25), mentre i malati in terapia intensiva sono 174 (+11). LAZIO – Sono 4.171 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 25 dicembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati 4 morti. A Roma, segnalati 2.047 nuovi casi. Nel dettaglio, i nuovi positivi sono stati individuati su 25.520 tamponi molecolari e 76.529 tamponi antigenici per un totale di 102.049 tamponi. Sono 947 i ricoverati (+26), 129 le terapie intensive (+3) e +845 i guariti. il rapporto tra positivi e tamponi è al 4%, come comunica in una nota l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. TOSCANA – Sono 3.438 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 25 dicembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione anticipato dal governatore Eugenio Giani. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 3.438 su 54.292 test di cui 18.707 tamponi molecolari e 35.585 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 6,33% (30,5% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani su Telegram, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati sono 7.018.611.  “I posti letto occupati in terapia sono 72, +3 rispetto a ieri (12,63% l’indice di saturazione). In area covid non terapia intensiva i ricoveri sono 409, -6 rispetto a ieri (8,13% indice di saturazione)”, scrive Giani, ricordando che “per entrare in zona gialla devono superare il 15% anche i ricoveri in area covid non intensiva”. Si registrano 3 nuovi decessi: due uomini e una donna con un’età media di 75,3 anni. PUGLIA – Sono 1.671 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 25 dicembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati altri 4 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 40.295 tamponi.  I nuovi casi sono così distribuiti: Provincia di Bari 497; Provincia di Bat 141; Provincia di Brindisi 263; Provincia di Foggia 239; Provincia di Lecce 332; Provincia di Taranto: 152; Residenti fuori regione 42; Provincia in definizione 5. Le persone attualmente positive sono 10.864. I pazienti covid ricoverati in ospedale in area non critica sono 172. In terapia intensiva, invece, 25 malati. PIEMONTE – Sono 3.756 i contagi da coronavirus in Piemonte oggi, 25 dicembre 2021, secondo numeri e dati covid della regione. Nel bollettino altri 44 morti. Nel dettaglio, i nuovi casi (di cui 2.395 dopo test antigenico) sono pari al 6,2% di 60.530 tamponi eseguiti, di cui 48.701 antigenici. Dei 3.756 nuovi casi gli asintomatici sono 2.699 (71,9%). I ricoverati non in terapia intensiva sono 933 (+ 27 rispetto a ieri). I ricoverati in terapia intensiva sono 80 (+ 6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 37.139.  I pazienti guariti diventano complessivamente 401.896 (+1.223 rispetto a ieri). VALLE D’AOSTA – Sono 217 i contagi da coronavirus in Valle d’Aosta oggi, 25 dicembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Non si registrano morti. I nuovi casi portano il totale delle persone contagiate dal virus da inizio epidemia a 14.942. I casi attualmente positivi sono 1213 di cui 1186 in isolamento domiciliare, 26 in ospedale, uno in terapia intensiva. I guariti complessivi sono 13.231, +97 rispetto a ieri. I casi fino ad oggi testati sono 105.690 mentre i tamponi effettuati sono 343.027. I decessi di persone risultate positive al Covid da inizio emergenza ad oggi in Valle d’Aosta sono 487. SARDEGNA – Sono 468 i contagi da coronavirus in Sardegna oggi, 25 dicembre, secondo i numeri covid del bollettino della regione. Non si registrano morti. I nuovi casi sono stati rilevati sulla base di 3.972 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 17.390 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 11 ( come ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 132 (1 in più di ieri). 4939 sono i casi di isolamento domiciliare (352 in più di ieri). FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 1.245 i contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 25 dicembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Si registrano altri 8 morti. Nel dettaglio, su 10.275 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.072 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 10,4%. Sono inoltre 15.835 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 173 casi (1,09%). La fascia maggiormente colpita risulta essere quella dei più giovani, in età 0-19 anni, con 279 contagi. Tre decessi sono avvenuti a Trieste (una donna di 91 anni, deceduta in Rsa, e due uomini, di 87 e 88 anni, deceduti in ospedale); 1 a Grado (una donna di 90 anni, deceduta in Rsa); due a Pordenone (due uomini, di 97 e 86 anni, deceduti entrambi in ospedale); una a Sacile (una donna di 83 anni, deceduta in ospedale); una a Brugnera (un uomo di 88 anni, deceduto in ospedale). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 27, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti scendono a 259, come rende noto il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]