Data ultima modifica: 22 Luglio 2021

Il bollettino Covid Italia di oggi, giovedì 22 luglio 2021, con dati e news della Protezione Civile e regione per regione su contagi, ricoveri e morti. Il punto sui vaccini nelle singole regioni e sull’impatto della variante delta nel giorno in cui cabina di regia e governo decidono su green pass obbligatorio, proroga dello stato di emergenza e nuovi parametri per la zona gialla. I numeri sulla pandemia di coronavirus da Lombardia e Lazio, Veneto e Campania, Sardegna e Piemonte, Sicilia e Puglia. Le ultime notizie dalle grandi città come Roma, Milano e Napoli. I dati delle regioni: Sono 819 i nuovi contagi di coronavirus in Veneto secondo i dati del bollettino di oggi, 22 luglio 2021. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. Continua, quindi, l’aumento dei nuovi casi covid nella regione: ieri erano 457, martedì 600.  Il record è ancora una volta detenuto da Verona con 262 infetti, segue Treviso con 165, Padova con 140, Venezia con 128, Vicenza con 83, Belluno con 21 e Rovigo con 7. Aumentano i ricoveri in area medica, sono 15 in più, mentre si registrano due pazienti in meno nelle terapie intensive. Sono 22 i nuovi contagi di coronavirus in Basilicata secondo i dati del bollettino di oggi, 22 luglio 2021. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. Da ieri sono stati processati 640 tamponi molecolari. Il tasso di positività passa dal 4,9 per cento del precedente bollettino al 2,8%. I lucani guariti o negativizzati sono 3. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 19 di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 570.  Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 5.845 vaccinazioni. Finora in tutto 336.303 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (60,8 per cento) e 223.405 anche la seconda dose (40,4 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 559.708. I residenti in Basilicata sono 553.254. Sono 505, in netto aumento, i nuovi contagi di coronavirus in Toscana secondo i dati del bollettino di oggi, 22 luglio, anticipati sui social dal presidente della regione Eugenio Giani. Ieri i nuovi casi erano 306.  Nelle ultime 24 ore sono stati processati 12.442 tamponi (ieri 11.378) di cui 7.773 tamponi molecolari e 4.669 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi oggi è al 4,06% (ieri 2,67%), mentre quello sulle prime diagnosi, significato per intuire la tendenza del contagio, balza all’8%, in aumento rispetto al 5,5% di ieri. Il numero dei contagi giornalieri riporta la Toscana ai livelli del 20 maggio scorso quando i casi erano stati 559 positivi ma con un tasso di positività del 2,54% su 22.045 test.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]