Data ultima modifica: 9 Dicembre 2021

Solo cinque regioni in zona gialla in Italia secondo la mappa Ecdc che fotografa la situazione covid in Europa mentre la variante Omicron domina la scena. Cala il numero delle regioni italiane in giallo, colore che indica un rischio medio, nella mappa aggiornata ogni settimana e che serve come ‘bussola’ di riferimento per le restrizioni di viaggio. Umbria, Puglia, Molise, Sicilia e Sardegna sono ancora gialle, tutte le altre sono in rosso a parte Valle d’Aosta, Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia, che sono in rosso scuro, la fascia di rischio massimo. L’Italia resta ancora lo Stato dell’Ue nelle condizioni relativamente migliori. Tutto il resto d’Europa è rosso o rosso scuro, fatta eccezioni per tre comunità della Spagna (Estremadura, Madrid e Cantabria), in giallo, e due regioni della Romania.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]