Data ultima modifica: 21 Luglio 2020

I dati sui contagi da Covid-19 in Francia sono “inquietanti” e il Paese rischia di “scivolare” in una seconda ondata di epidemia, come è avvenuto in Catalogna, avverte il presidente del Consiglio scientifico Jean-Francois Delfraissy. In una intervista a Rmc-Bfmtv, Delfraissy ricorda i diversi focolai importanti, fra cui nell’ovest del Paese. “Siamo su una cresta instabile. I dati non sono positivi, ma inquietanti, anche se nessuno degli indicatori è completamente in rosso”. L’indice di riproduzione del coronavirus in Francia è a 1,2.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]