Data ultima modifica: 29 Settembre 2020

“In Veneto ora non c’è più emergenza sanitaria. Abbiamo 28 persone in terapia intensiva, contro le centinaia di prima. Solo l’1,8 per cento dei nostri medici si è infettato nella fase acuta, perchè ha sempre usato la mascherina”. Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ospite della trasmissione ‘Porta a Porta’.  “Finché non ci si mette in testa questa cosa – ha spiegato – non se ne verrà fuori. Questo virus come è arrivato se ne andrà, ma ora siamo in una fase difficile”. “Il Veneto fa sapere Zaia- ha chiesto di adottare i tamponi rapidi e finalmente, poche ore fa, è arrivato l’ok del Governo che ci ha autorizzato. Un test che darà esito in 7 minuti. Noi siamo pronti anche con i test rapidi salivari, non invasivi per i bambini come i tamponi. Anche qui l’esito in massimo 10 minuti”. “Per quanto riguarda i vaccini anti influenzali – aggiunge – avendone acquistati a migliaia, li distribuiremo anche alle farmacie”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]