Data ultima modifica: 14 Gennaio 2021

“Noi stiamo stati molto chiari, chi stacca la spina, chi mette in difficoltà il governo, non è più un interlocutore”. Lo ha ribadito il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un riferimento a Matteo Renzi, parlando al Tg1. “Questa situazione di instabilità – ha sottolineato – sta sicuramente danneggiando l’Italia anche agli occhi della comunità internazionale”. Avanti con Conte, “lo sosteniamo con convinzione” ribadisce Di Maio, rispondendo a una domanda del Tg1 se si valutino altri nomi per la guida del governo. “Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è stato proposto da noi del M5S ben due volte, io stesso l’ho fatto da capo politico – rivendica Di Maio – si è guadagnato il rispetto internazionale, ha portato l’Italia a essere il primo Paese per miliardi di euro per il Recovery Fund e lo sosteniamo con convinzione”.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]