Data ultima modifica: 17 Ottobre 2020

“Siamo tutti preoccupati per la seconda ondata, che sta stressando i sistemi sanitari e i tessuti sociali”, sottolinea il premier Giuseppe Conte con 10mila nuovi casi e altri 55 morti. Ma un altro lockdown contro il Covid è da evitare. “Non dico che è meno pericolosa la seconda ondata, dobbiamo affrontarla con una strategia diversa, nuova, che non prevede più il lockdown, più mirata, rispettando le regole del distanziamento e auto proteggendosi”, sottolinea. Il governo ragiona quindi su nuove misure da adottare contro l’emeregnza coronavirus. Una chiusura dei locali (ristoranti, bar, pub) tra le 22 e le 23, da modulare con la ‘stretta’ maggiore nei weekend, potrebbe essere una delle misure contenute in un nuovo Dpcm con regole anti Covid ancora più stringenti.  L’ipotesi resta quella di approfondire bene le nuove misure, con un nuovo Dpcm da emanare a breve. Nel governo le sensibilità sulle nuove disposizioni sarebbero diverse. Oggi alle 9, inoltre, se ne dovrebbe discutere anche nel coordinamento tra governo (con i ministri Boccia e Speranza), Protezione Civile, Regioni e il commissario Arcuri. Tra le ipotesi ci sarebbe quella di un coprifuoco dalle 22, ma senza arrivare a un lockdown. Oggi incontro con le regioni. Da stasera in Lombardia pub e ristoranti chiudono alle 24.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]