Data ultima modifica: 13 Luglio 2021

La presidente Elisabetta Casellati bacchetta Matteo Salvini per il vocabolario usato in Aula. “Che ci sia qualcuno che nel 2021 abbia paura a dichiararsi gay o lesbica perché c’è qualche coglione pronto ad additare è una follia”, dice il leghista in Aula. Parole che trovano la pronta censura della seconda carica dello Stato: “Senatore Salvini – dice Casellati – la pregherei di non usare queste terminologie”. “Mi perdoni, vedrò di evitare”, risponde pronto il leader della Lega. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]