Data ultima modifica: 10 Settembre 2020

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è positivo al Covid. “La SSC Napoli comunica che il Presidente Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al Covid-19 in seguito al tampone effettuato ieri”, è il laconico comunicato del club azzurro. Positiva anche la moglie, Jacqueline, vicepresidente del Calcio Napoli. Il patron del Napoli si trova attualmente a Capri, dove si è recato circa una settimana fa dopo aver lasciato il ritiro della squadra a Castel di Sangro al termine dell’amichevole con il Teramo.  Secondo quanto si apprende le sue condizioni sono buone, anche se avverte una leggera debolezza. Anche alla luce della sua età, 71 anni, i suoi medici stanno valutando la possibilità di suggerire un trasferimento a Roma per un controllo approfondito all’ospedale Gemelli. Proprio ieri De Laurentiis, che non sarebbe asintomatico, ha partecipato all’all’Assemblea di Lega Serie A che si è tenuta presso l’hotel Hilton di Milano, in cui si è deciso di creare una Media company, partecipata da fondi d’investimento, per gestire i diritti tv del campionato. Per arrivare all’appuntamento, ha viaggiato da Capri a Napoli e poi da Napoli a Milano, e ha fatto ritorno in serata sull’isola.  Fonti società: partito per Milano senza sintomi Lotito: “De Laurentiis a 30 metri da me, domani faccio tampone” Dalla Lega fanno sapere che in Assemblea durante i lavori non era obbligatorio indossare la mascherina perché sono stati rispettati tutti i protocolli anti-covid e il distanziamento sociale, con i protagonisti seduti ad un metro e mezzo di distanza l’uno dall’altro. Malagò: “De Laurentiis positivo, qualcosa non quadra” De Laurentiis ha poi pranzato con altri presidenti di club di serie A e non ha usato la mascherina mentre parlava con i giornalisti al termine della riunione all’uscita dall’albergo mentre si dirigeva alla macchina, dove non era obbligatoria. La Lega ha segnalato alle autorità la positività e si procederà ora a valutare chi è entrato in contatto stretto con il presidente De Laurentiis, per un eventuale tampone.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]