Data ultima modifica: 6 Novembre 2020

Dl ristori bis, queste le misure previste nella bozza. Stop ai contributi dei datori lavoro privati nelle zone con nuove restrizioni anti-Covid. Arruolamento a tempo determinato di medici e infermieri, bonus baby-sitter di mille euro nelle regioni zone rosse e indennità del 50% a genitori con figli fino a scuole secondarie. Crescono, inoltre, sempre secondo quanto riportato nella bozza, del 50% i contributi a fondo perduto per bar, gelaterie e pasticcerie e arriva un fondo per i contributi alle attività nei centri commerciali. Viene menzionato anche, sempre nella bozza, un fondo straordinario a sostegno del Terzo settore.    

[Voti: 3    Media Voto: 2.3/5]