Data ultima modifica: 7 Novembre 2020

Lievitano a 2,9 miliardi le risorse del decreto Ristori bis in esame al Consiglio dei ministri. A quanto apprende l’Adnkronos, sarebbe questo lo stanziamento complessivo del provvedimento chiamato a sostenere le attività colpite dalle restrizioni dell’ultimo Dpcm per contrastare la seconda ondata del Covid. Nei giorni scorsi si era parlato di un decreto pari a circa 1,9 mld, dei quali 1,7 miliardi ottenuti usando tutto il margine di deficit fissato dalla Nadef e la parte restante rastrellando alcuni avanzi di bilancio. Si tratterebbe dunque di circa 1 miliardo di risorse aggiuntive rispetto alle indiscrezioni circolate in precedenza.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]