Data ultima modifica: 3 Luglio 2020

“Grazie a un emendamento al Dl Rilancio approvato dalla Commissione bilancio della Camera con il parere favorevole del Governo, Bergamo e Brescia sono ufficialmente capitali italiane della cultura per l’anno 2023”. Ad affermarlo in un post su Facebook è il viceministro all’Economia e alle Finanze, Antonio Misiani in un post su Facebook. “È un riconoscimento importante per due città ricche di storia e cultura, duramente colpite dalla pandemia. Da oggi, lavoreremo tutti insieme, bergamaschi e bresciani, per rendere questo progetto una bellissima occasione di rilancio per le due città”, conclude. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]