Data ultima modifica: 9 Dicembre 2020

I genitori separati/affidatari potranno spostarsi anche tra il 21 dicembre e il 6 gennaio per andare in comuni/regioni diverse o all’estero per trascorrere le feste con i figli minorenni, nel rispetto dei provvedimenti del giudice o degli accordi con l’altro genitore. Lo confermano le faq del governo sull’ultimo dpcm pubblicate sul sito di Palazzo Chigi. “Questi spostamenti – chiarisce l’esecutivo – rientrano tra quelli motivati da ‘necessità’, pertanto non sono soggetti a limitazioni. Nel caso di spostamenti da/per l’estero, è comunque necessario consultare l’apposita sezione sul sito del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per avere informazioni sulle specifiche prescrizioni sanitarie relative al Paese da cui si proviene o ci si deve recare”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]