Data ultima modifica: 21 Novembre 2020

Il leader di al-Qaeda Ayman Al-Zawahiri è morto, secondo quanto riferisce Arab News citando fonti della sicurezza afghane e pakistane. Il medico egiziano, succeduto a Osama Bin Laden alla guida dell’organizzazione terroristica, sarebbe morto una settimana fa a Ghazni, in Afghanistan, per ”problemi respiratori” e complicanze dell’asma di cui soffriva, per le quali non ha ricevuto cure adeguate. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]