Data ultima modifica: 17 luglio 2013
cerami_2013

L’Amministrazione comunale ha appreso la notizia della scomparsa di Vincenzo Cerami; uno degli  interpreti della cultura italiana contemporanea, per molti anni cittadino di Ciampino ed allievo negli anni ’50 di Pier Paolo Pisolini presso la locale scuola parificata “Francesco Petrarca”.

E’ con profonda commozione”, ha commentato il Vice Sindaco Carlo Verini, “che desidero far giungere le più sentite condoglianze ai familiari di Vincenzo Cerami, illustre scrittore, giornalista e sceneggiatore, dalle grandi e poliedriche capacità attraverso le quali seppe coniugare, con rara maestria, la letteratura con i meccanismi dello spettacolo. Una vita a tutto tondo che spaziava dai deliziosi elzeviri pubblicati su ‘Il Messaggero’ ad opere letterarie, poi mirabilmente trasposte in versioni cinematografiche e teatrali di grande successo”.

Cerami, cui recentemente era stato attribuito il ‘David’ di Donatello speciale alla carriera, lascia un vuoto incolmabile tra quanti a Ciampino ebbero la fortuna di conoscerlo ed apprezzarne anche le doti umane.

Anche per questo”, conclude il vice Sindaco Carlo Verini, “l’Amministrazione comunale parteciperà alle sue esequie che si terranno venerdì 19 luglio, alle ore 10.30, presso la Chiesa degli Artisti a Roma in Piazza del Popolo”.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati

  • cerami_2013 • 13 kB • 1 click
    17.07.2013

    cerami_2013