Data ultima modifica: 20 dicembre 2013
ECOFESTE, BANDO PROVINCIALE: “ATTIVO LO SPORTELLO COMUNALE PER FAVORIRE LA PARTECIPAZIONE”.
La Provincia di Roma ha pubblicato lo scorso 29 Novembre un Bando di finanziamento per la promozione di eventi volti alla riduzione della produzione di rifiuti nelle feste. L’iniziativa si propone di incentivare, nell’ambito delle manifestazioni pubbliche o aperte al pubblico organizzate nel territorio provinciale, misure tese a ridurre la generazione dei rifiuti prodotti durante tali eventi al fine, altresì, di incentivare la conoscenza della raccolta differenziata. 
Coloro che organizzano feste, sagre, celebrazioni, fiere e che presenteranno progetti di Ecofeste, potranno ricevere un contributo fino a 5.000 euro. L’attuazione delle iniziative finanziate dovrà essere effettuata entro e non oltre il 31 ottobre 2014.
 
”Ecofeste rappresenta un modo concreto per sviluppare una coscienza civica diffusa in materia di sostenibilità ambientale – dice l’Assessore all’Ambiente, Guglielmo Abbondati – e rafforza le politiche attive di riduzione della produzione dei rifiuti che questa Amministrazione intende sviluppare, per migliorare il sistema di gestione sostenibile dei rifiuti. In questa direzione va anche  il progetto “Casette dell’acqua”, con la realizzazione di tre fontane leggere, la prima delle quali è stata inaugurata lo scorso 1 Dicembre”.
 
“Sono ammessi – spiega l’Assessore alla Cultura, Emanuela Gentile – al beneficio per il sostegno delle spese sostenute per misure di prevenzione dei rifiuti durante lo svolgimento di proprie iniziative, gli Enti e Istituzioni pubbliche, nonché gli Enti civilmente riconosciuti, come Associazioni, Fondazioni e Comitati, legalmente costituiti da almeno un anno”.
 
“Coniugare iniziative culturali e sociali con la cura e il rispetto dell’ambiente – conclude il Vice Sindaco, Carlo Verini – rappresenta un valore aggiunto per l’intera comunità locale. Per questo abbiamo deciso di attivare uno sportello interdisciplinare per fornire assistenza ai soggetti interessati alla formulazione della domanda”.
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati