Data ultima modifica: 24 aprile 2018
 
Che cos’è la tessera elettorale. Breve descrizione
Per poter votare il cittadino italiano deve presentare al seggio la propria tessera elettorale, insieme a un documento di identità valido.
La tessera elettorale attesta la regolare iscrizione del cittadino nelle liste elettorali del proprio comune di residenza. 
Essa contiene i dati anagrafici del titolare, il luogo di residenza, il numero e sede della sezione alla quale l’elettore è assegnato, il collegio e la circoscrizione di appartenenza in ciascun tipo di elezione.
La tessera è valida per 18 elezioni.
 
REQUISITI
A chi è rivolto
A tutti i cittadini italiani residenti nel Comune di Ciampino
A tutti i cittadini comunitari residenti nel Comune di Ciampino solo per Elezioni Europee e Elezione del Sindaco e del Consiglio Com.le
 
COME SI OTTIENE
Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda
Non occorre presentare domanda. La tessera elettorale viene consegnata automaticamente ai:
– cittadini residenti che hanno raggiunto la maggiore età;
– cittadini che sono immigrati da un altro comune e hanno ottenuto la residenza.
 
Si informa che coloro che hanno ottenuto la nuova residenza nel Comune di Ciampino potranno votare solamente se cancellati anagraficamente ed elettoralmente dal comune di provenienza.
La tessera elettorale viene consegnata ai nuovi elettori solo presso l’Ufficio elettorale.
Il ritiro della tessera può essere effettuato anche da un familiare o da un convivente presentandosi con la delega e un proprio documento di identità. 
Si ricorda a coloro che sono immigrati da un altro comune che, quando si recano a ritirare la tessera elettorale, devono consegnare all’Ufficio la tessera elettorale del comune di provenienza. 
 
SMARRIMENTO – FURTO – DETERIORAMENTO 
Il cittadino deve rivolgersi all’Ufficio elettorale per ottenere una nuova tessera elettorale., l’Ufficio Elettorale sarà  disposizione di tutti i cittadini per:
  • Rinnovo della tessera elettorale, consegnando quella vecchia, anche se deteriorata;
  • Ritiro da parte di coloro che non l’avessero ancora ricevuta consegnando la tessera elettorale del Comune di provenienza;
  • Esaurimento degli spazi, Il cittadino deve presentarsi con la tessera – i cui spazi sono esauriti – la quale sarà ritirata e ne verrà consegnata una nuova.
  • Rilascio del duplicato a coloro che l’avessero smarrita. In questo ultimo caso, si ricorda  che  l’art. 4  comma 6 del D.P.R. 8 settembre 2000, n. 299, obbliga l’Ufficio a RILASCIARE IL DUPLICATO DELLA TESSERA, SOLO PREVIA DENUNCIA DI SMARRIMENTO O FURTO PRESENTATA AI COMPETENTI UFFICI DI PUBBLICA SICUREZZA POLIZIA DI STATO , CARABINIERI O PRESSO LA POLIZIA LOCALE.
Se l’interessato non può recarsi di persona può delegare un familiare o un convivente.
Documenti da presentare
Un documento di identità valido.
Costi e modalità di pagamento
Nessun costo.
Tempi e iter della pratica
Per tutti i casi indicati il ritiro è immediato 
A chi rivolgersi
Orari di ricevimento : martedì e giovedì 09.00 – 12.00   15.30 – 17.30.

 
 
 
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]