Data ultima modifica: 26 Dicembre 2020

Donald Trump torna a denunciare lo svolgimento del voto che lo ha visto sconfitto e a contestarne la trasparenza. “Un giovane militare che lavora in Afghanistan – ha scritto su Twitter – mi ha detto che lì le elezioni sono gestite in modo molto più sicuro e migliore di quelle organizzate da noi nel 2020. Le nostre, con le loro milioni e milioni di schede postali corrotte, sono state elezioni di un Paese del terzo mondo. Presidente fasullo!” ha concluso. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]