Municipio: Largo Felice Armati, 1 00043 Ciampino (RM) (+39) 06.79097.1 protocollo@pec.comune.ciampino.roma.it

Esercizi di somministrazione di alimenti e bevande

Procedimento

Esercizi di somministrazione di alimenti e bevande

Settore

I

Area

AMMINISTRATIVA E RISORSE PRODUTTIVE

Servizio

ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Responsabile procedimento

Dott.ssa Giuseppina Romanelli

Responsabile atto finale

Avv. Giovanni Giaquinto

Ufficio

SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Avv. Giovanni Giaquinto

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio C, primo piano, stanza n. 117

Tel. 06/79097454 – Fax. 06/7922356

E-mail: giaquinto@comune.ciampino.roma.it

Referente per le informazioni

Laura Mencarelli

Tel. 06/79097368/477

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio B, primo piano, stanza n. 114

Il martedì ed il giovedì: 9.00-12.00 e anche 15.30-17.30

Email: l.mencarelli@comune.ciampino.roma.it

Pec: commercio@pec.comune.ciampino.roma.it

Descrizione

L’ambito di applicazione, comprende l’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande effettuata in locali quali: ristoranti, bar, pizzerie, gelaterie, enoteche, paninoteche, etc. o in un’area aperta al pubblico all’uopo attrezzata per consentire agli acquirenti il consumo del prodotto sul posto. Per poter esercitare tale attività è necessario il possesso di determinati requisiti soggettivi da parte dell’esercente e la sussistenza di determinate condizioni ambientali ed obiettivamente considerate (sorvegliabilità dei locali). L’azione riformatrice del governo, al fine di semplificare e ridurre gli adempimenti amministrativi gravanti sulle piccole e medie imprese, ha eliminato ogni tipo di autorizzazione, licenza e pertanto anche l’attività di somministrazione di alimenti e bevande relativa ad attività di bar, ristoranti, tavola calda è assoggettata dalla norma a segnalazione certificata inizio attività (SCIA) ai sensi dell’art. 19 della legge 241/90 da inoltrare esclusivamente per via telematica al portale nazionale dello Sportello Unico del Comune di Ciampino www.impresainungiorno.gov.it – secondo le modalità indicate nel portale stesso

Destinatari

Operatori del commercio per la somministrazione di alimenti e bevande. in possesso dei requisiti di accesso previsti dall’art. 71 del D.Lgs. n.. 59 del 26/03/2010.

Modalità di accesso

Portale nazionale www.impresainungiorno.gov.it secondo le modalità indicate nel portale stesso. Accesso con Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Tempi di erogazione

La segnalazione certificata inizio attività (SCIA) è operativa con effetto immediato. L’amministrazione ha un potere di controllo nel termine di 60 gg. – Provvedimenti inibitori possono essere adottati sempre in caso di false o mendaci dichiarazioni.

Spese a carico dell’utente

Non sono previste spese per il Comune. Per la registrazione alla ASL delle imprese alimentari occorre un bonifico di € 50,00. Le istruzioni sono scaricabili dal sito nazionale ASL RM-H.

Dove e quando rivolgersi

SPORTELLO UNICO ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio B, primo piano, stanza n. 114

Il martedì ed il giovedì: 9.00-12.00 e anche 15.30-17.30

Modulistica

Reperibile presso il Portale Nazionale Sportello Unico Attività Produttive al sito www.impresainungiorno.gov.it – Accesso con carta Nazionale dei Servizi (CNS) e sul sito istituzionale del Comune di Ciampino alla sezione SUAP per la documentazione da allegare.

Riferimenti normativi utili

D.Lgs 23/03/2010 n. 59 (Attuazione direttiva Bolkstein), L. del 30.07.2010 n. 122; L.R. n. 21 del 29 novembre 2006; L. n. 241/90; D.M. Ministero Interno 17 dicembre 1992 n. 564; T.U.L.P.S., R.D. n.773/1931; Regolamento (CE) del 29.04.2004 n. 852.

In caso d’inerzia il potere sostitutivo è esercitato da

Dott. Raimondo Lucarelli

Link utili

www.impresainungiorno.gov.it

Risultati delle indagini di customer satisfaction

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]