Data ultima modifica: 31 Maggio 2021

Dopo un lungo periodo caratterizzato da condizioni di tempo spiccatamente instabile, con perturbazioni che a più riprese hanno interessato molti angoli del nostro Paese, l’alta pressione inizierà ad espandersi con sempre maggiore decisione verso l’Italia. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che dopo un lunedì e un martedì con bel tempo prevalente e rare precipitazioni, tra mercoledì 2 (festa della Repubblica) e giovedì 3 giugno una modesta perturbazione porterà qualche temporale a ridosso dei rilievi alpini e sulla Sicilia interna, mentre sul resto del Paese le cose andranno decisamente meglio, con il cielo che si manterrà sereno o al più poco nuvoloso e, soprattutto, con le temperature che tenderanno ad aumentare con maggiore convinzione. Questi saranno i primi segnali di una nuova riscossa anticiclonica che, da venerdì 4 giugno, avvolgerà gran parte del Paese. Le temperature saliranno sensibilmente su tutta Italia con valori massimi fino a 30-32°C anche al Nord come a Milano, Torino, Bologna e al Centro come a Firenze e Roma. NEL DETTAGLIO Lunedì 31. Al nord: cielo molto nuvoloso, scarse precipitazioni. Al centro: un po’ instabile sulla Sardegna orientale, più sole e asciutto altrove. Al sud: in prevalenza soleggiato. Martedì 1. Al nord: isolati piovaschi sui rilievi del Piemonte occidentale, sole altrove. Al centro: soleggiato. Al sud: bel tempo. Mercoledì 2. Al nord: qualche temporale sulle Alpi, asciutto altrove. Al centro: un po’ instabile sulla Sardegna, molte nubi in Toscana, più sole altrove. Al sud: qualche piovasco in Sicilia, soleggiato altrove. Da giovedì clima estivo un po’ ovunque. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]