Data ultima modifica: 2 Giugno 2021

Ennesima eruzione sull’Etna. Una fontana di lava è presente dalle 10.30 dal cratere di Sud-Est da dove fuoriesce una nube eruttiva che, secondo le stime dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo (Ingv-Oe) di Catania, si disperde in direzione Est. E’ su livelli alti il tremore registrato nei condotti magmatici interni dell’edificio vulcanico con il ‘centroide’ delle sorgenti localizzato in prossimità del cratere di Sud-Est ad una elevazione di circa 3.000 metri sul livello del mare. L’attività infrasonica mostra un incremento nel numero e nell’ampiezza degli eventi. L’attuale fase eruttiva, al momento, non ha alcun impatto sull’attività dell’aeroporto internazionale Vincenzo Bellini di Catania è operativo.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]