Data ultima modifica: 20 Luglio 2021

Ennesimo parossismo sull’Etna. La città di Catania si è infatti svegliata stamattina con una nuova eruzione dell’Etna e con fortissimi boati legati al parossismo del vulcano. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, ha osservato all’alba il graduale passaggio dell’attività stromboliana a fontana di lava dal cratere di Sud-est. In base al modello previsionale la nube eruttiva prodotta dall’attività in corso si disperde in direzione Sud – Sud-est mentre è stato anche osservato un trabocco lavico in direzione Sud-ovest. Pioggia di cenere vulcanica è caduta in diversi comuni dell’hinterland. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]