Data ultima modifica: 13 Giugno 2021

L’Olanda batte l’Ucraina 3-2 nello spettacolare match del gruppo C di Euro2020. Gli arancioni, avanti 2-0 dopo un’ora di gioco, ad Amsterdam si fanno raggiungere sul 2-2. Nel finale, però, i padroni di casa colpiscono e conquistano il successo. Primo tempo spettacolare, con continui cambi di fronte e entrambe le squadre pronte ad affondare. Si va al riposo però senza reti. Nel secondo tempo, l’Olanda prende il pallino del gioco e la sblocca al 52′ con un gol di Wijnaldum. L’Ucraina accusa il colpo e nel giro di pochi minuti incassa anche il secondo gol, ad opera di Weghorst. Arancioni padroni del gioco e Ucraina in difficoltà anche nei palleggi più semplici. Un episodio, però, ribalta l’inerzia della gara. Al 75′ Yarmolenko, uno dei migliori del match, inventa un tiro da fuori forte e a giro, imprendibile per Stekelemburg che va a infilarsi sotto la traversa del portiere olandese. L’Ucraina ha un sussulto e rientra in gara al 79′ con un’insaccata di testa del centravanti Yaremchuk, su cross da punizione. La situazione di pareggio dura però poco. All’85’ Dumfries, ancora di testa, riporta avanti l’Olanda fissando il risultato finale sul 3-2 per i padroni di casa. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]