Data ultima modifica: 11 Giugno 2020

Niente più corse a perdifiato per arrivare in tempo o liti in famiglia per chi dovrà sacrificare il lavoro per il colloquio con il prof. di matematica. Il family act, o per lo meno la bozza in possesso dell’Adnkronos in vista del Cdm di oggi, prevede infatti un congedo parentale ad hoc.  Il testo delega infatti il governo a “prevedere, previo preavviso al datore di lavoro, il diritto dei genitori lavoratori di usufruire di un permesso retribuito, della durata di almeno 5 ore nell’arco dell’anno, per recarsi al colloquio con i professori e partecipare in maniera attiva al percorso di crescita delle proprie figlie e figli”. Per quanto riguarda i congedi parentali e di paternità, art. 4 del ddl sulla famiglia si dovrà “stabilire un periodo minimo non inferiore ai due mesi di congedo parentale non cedibile all’altro genitore per ciascun figlio”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]