Data ultima modifica: 19 Settembre 2020

La Fiorentina vince la prima partita del campionato di Serie A 2020/2021. Allo stadio ‘Franchi’, per l’ultima volta senza pubblico, i viola superano 1-0 il Torino grazie a un gol al 78′ di Castrovilli che così realizza la prima rete di questo campionato sfruttando un assist di Chiesa.  Dopo una fase iniziale di studio e senza emozioni, la prima occasione è di marca gigliata al 18′: traversone dalla sinistra di Biraghi, Kouamé stacca di testa sotto porta ma manda sul fondo. Poco dopo la replica degli ospiti, Linetty finta il tiro e serve un pallone morbido a Berenguer che calcia dall’interno dell’area e costringe Dragowski alla deviazione in tuffo.  Il mach si riaccende nel finale della frazione per merito dei padroni di casa. Al 42′ colpo di testa ravvicinato di Kouamé che costringe Sirigu al salvataggio in tuffo, il portiere del Toro evita anche l’autogol di Ansaldi, sul quale era carambolato il pallone. Nel recupero cross di Biraghi dalla sinistra per l’attaccante ivoriano che schiaccia di testa sotto porta con l’estremo difensore granata che si supera.  La prima occasione della ripresa è per gli ospiti con Zaza che intercetta una punizione di Ribery, si invola verso l’area ma sbaglia di un soffio l’appoggio che avrebbe messo Belotti a tu per tu con Dragowski. Al 19′ bella giocata di Chiesa che premia l’inserimento di Bonaventura, l’ex Milan calcia di sinistro ma non trova la porta da ottima posizione.  Al 33′ arriva il gol decisivo, grande giocata di Chiesa che punta Ansaldi e crossa dalla destra, sul palo opposto Castrovilli è tutto solo e appoggia in rete da pochi passi. Al 45′ Cutrone sfiora il raddoppio: il centravanti gigliato si coordina e calcia con il destro ma Sirigu si allunga e para in tuffo. Nel recupero la squadra di Iachini gestisce senza affanni fino al triplice fischio di Abisso.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]