Data ultima modifica: 9 Dicembre 2020

È appena sbarcato a Fiumicino il primo volo covid free dagli USA. Tampone in partenza negli Stati Uniti per tutti i passeggeri, secondo test rapido all’interno dell’aeroporto di Roma e, soprattutto, niente più obbligo di quarantena all’arrivo in Italia – consentito solo per motivi di salute, lavoro o residenza -per chi arriva dagli States. Un’iniziativa fortemente voluta da Aeroporti di Roma per riprendere i contatti con gli Usa interrotti con il coronavirus. Quello appena sbarcato è infatti il primo volo covid free dopo l’accordo stipulato da Adr, appunto, Alitalia e Delta per creare un corridoio pulito. Senza alcun rischio di contrarre il coronavirus. Tutti i passeggeri sbarcati a Roma dal volo Alitalia, che hanno viaggiato indossando la mascherina per tutta la durata del volo, si sono infatti sottoposti al tampone rapido in un corridoio “sicuro” creato appositamente in aeroporto. “Ho fatto un test prima di partire a New York, ho cittadinanza anche italiana e passerò il Natale qui – ha detto all’Adnkronos un passeggero – almeno il rapido qui non costa, negli Usa l’ho pagato 60 euro privatamente. Tra mezz’ora saprò il risultato”. Un’iniziativa apprezzata dai passeggeri e un modo, sicuramente, per tornare a volare in sicurezza. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]