Data ultima modifica: 29 Gennaio 2018

Liceo "Paolo Mercuri"
Ciampino, 3 agosto 2011
Il Consiglio comunale esprime solidarietà e preoccupazione per le sorti del Liceo Artistico P. Mercuri.

In relazione alla mancata costituzione, per l’anno scolastico 2011/2012, della prima classe ad indirizzo designer presso la sede distaccata di Ciampino del Liceo Artistico “Paolo Mercuri”, a seguito della pubblicazione dell’organico di fatto assegnato dall’Ufficio scolastico regionale per il Lazio, le forze di maggioranza e di opposizione al Consiglio comunale di Ciampino, nella seduta di ieri 2 agosto 2011 hanno votato all’unanimità un Ordine del Giorno con il quale, nell’esprimere solidarietà ai genitori ed ai ragazzi rimasti esclusi, hanno chiesto l’immediata riattivazione di una prima classe al fine di accogliere tutti gli studenti che hanno fatto domanda di iscrizione presso la sede distaccata di Ciampino, nel rispetto dell’art. 5 del Regolamento sul dimensionamento che prevede un numero massimo di 20 alunni in caso di presenza di disabilità grave o di due alunni disabili, nonché delle leggi sul rispetto dell’obbligo scolastico sino a 16 anni.

L’Ordine del Giorno è stato immediatamente trasmesso dall’Amministrazione comunale a tutti i livelli scolastici ed amministrativi affinché si mobilitino per scongiurare la mancata riattivazione della predetta prima classe.

Da parte loro il Sindaco Lupi e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Fraioli hanno commentato positivamente l’Ordine del Giorno del Consiglio comunale che va a rafforzare le azioni già svolte nei giorni scorsi dall’Amministrazione comunale di Ciampino nei confronti dell’Ufficio scolastico regionale per il Lazio e delle altre autorità provinciali e regionali. 

Link utili:
Vedi il comunicato stampa del 29 luglio 2011.
pdf Ordine del giorno (Consiglio comunale del 2 agosto 2011).

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]