Data ultima modifica: 22 Novembre 2020

I leader del G20 si impegnano per “un accesso equo” ai vaccini contro il coronavirus. E’ quanto si legge nella dichiarazione conclusiva del vertice di Riad che si è tenuto in formato virtuale: “Abbiamo mobilitato risorse per affrontare le necessità immediate di finanziamento nella sanità globale per sostenere la ricerca, lo sviluppo, la produzione e la distribuzione di una diagnostica del Covid efficace e sicura, di medici e dei vaccini”. I leader sono inoltre “determinati a continuare a usare tutti gli strumenti politici a disposizione finché necessario per salvaguardare la vita delle persone, i posti di lavoro e i redditi, a sostenere la ripresa economica globale ed a rafforzare la resilienza del sistema finanziario”, contro “i rischi al ribasso”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]