Data ultima modifica: 6 Aprile 2022

(Adnkronos) – “Possiamo esportare gas in altri paesi”. Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, rispondendo alla domanda sulle possibili conseguenze per la Russia se l’Occidente smettesse di importare gas russo. “Viviamo sotto sanzioni da molto tempo, ci siamo abituati”, ha detto in un’intervista all’emittente Lci, sottolineando che “c’è bisogno di gas in tutto il mondo”. Secondo Peskov, “è in divenire un nuovo ordine mondiale, un nuovo sistema finanziario”. “Questo è qualcosa che accadrà inevitabilmente”, ha osservato. Il nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia per la guerra in Ucraina “include un divieto di importare carbone. Penso che presto o tardi serviranno misure sul petrolio, e anche sul gas”, ha detto oggi il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel, in plenaria a Strasburgo.    

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]