Data ultima modifica: 13 Maggio 2021

Israele attacca con forze aeree e terrestri la Striscia di Gaza. “Le forze aeree e terrestri dell’esercito israeliano stanno al momento attaccando la Striscia di Gaza” si legge sul profilo Twitter dell’esercito. Le forze israeliane (Idf) hanno lanciato bombardamenti massicci contro obiettivi nella Striscia, usando aerei, elicotteri, altri velivoli e insieme tank e diverse batterie di artiglieria. “Non è ancora l’invasione di terra ma si tratta dell’offensiva maggiore condotta da Israele dall’inizio di questo nuovo conflitto”, si legge su Times of Israel.
 In serata, sirene di allarme hanno suonato ad Ashkelon, Ashdod e in altre località israeliane mentre da Gaza sono stati lanciati altri razzi. Secondo quanto riporta ‘Times of Israele’, sono entrati in azione i missili intercettori del sistema di difesa anti aerea ‘Iron Dome’. Al momento non vi sono notizie di vittime. Secondo quanto riportano media libanesi, inoltre, Hezbollah ha lanciato tre razzi dal sud del Libano contro il nord di Israele. ‘Times of Israel’ specifica che non vi sono ancora conferme da parte delle autorità israeliane. Nei raid israeliani a Gaza è rimasta uccisa un’intera famiglia palestinese, il padre, la madre incinta e quattro bambini, secondo quanto riporta l’agenzia palestinese ‘Wafa’ che citano le fonti della Difesa civile che hanno estratto i corpi dalle macerie della loro casa bombardata. Secondo l’agenzia palestinese, il bilancio delle vittime a Gaza è salito a 97 morti, tra i quali 22 bambini e otto donne, e 580 feriti.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]