Data ultima modifica: 3 Maggio 2022

(Adnkronos) – Un altro manager russo muore in circostanze misteriose. Questa volta, secondo quanto riferisce l’agenzia russa Tass, si tratta del Ceo del resort di Gazprom, Andrei Krukovsky, morto a Sochi, cadendo da una scogliera. Il manager di 37 anni è stato portato in ospedale, ma è morto a causa delle ferite riportate.  Krukovsky, riferisce il media polacco Onet, gestiva il resort dal 2019. Nel 2014 aveva preso parte all’organizzazione dei Giochi invernali di Sochi.  Sale così a sette il numero di manager o oligarchi russi morti negli ultimi tre mesi in circostanze sospette. Con la morte di Krukovsky sale a cinque il numero di persone morte legate al colosso russo Gazprom o a una delle sue controllate.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]