Data ultima modifica: 20 Luglio 2021

L’ex spin doctor di Downing Street, Dominic Cummings, torna alla carica con nuove rivelazioni contro Boris Johnson. Il premier, rende noto in una intervista alla Bbc, era riluttante a rafforzare le misure anti covid lo scorso autunno, all’inizio della seconda ondata epidemica, perché riteneva che le persone che morivano “essenzialmente avevano più di 80 anni”.  “Non mi fido più di tutta questa roba esagerata dell’Nhs”, gli aveva poi scritto in un messaggio. Il covid avrebbe dovuto essere lasciato “scorrere nel Paese” piuttosto che consentirgli di distruggere l’economia. Johnson avrebbe anche proseguito i suoi incontri con la Regina, malgrado l’elevato rischio che avrebbero posto questi incontri per la sovrana ancora non vaccinata. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]