Data ultima modifica: 29 Agosto 2021

Il Napoli soffre ma si impone per 2-1 al ‘Ferraris’ sul Genoa grazie a un gol nei minuti finali del match di Petagna, appena entrato dalla panchina. Una vittoria che permette agli azzurri di restare a punteggio pieno in vetta alla classifica insieme a Inter e Lazio dopo due giornate e di attendere l’arrivo al ‘Maradona’ della Juventus tra due settimana con 5 punti di vantaggio in classifica sui bianconeri. Ai rossoblù non basta un ottimo secondo tempo per muovere la classifica che li vede fermi a zero. Gli ospiti partono con il piede schiacciato sull’acceleratore e al 14′ vanno vicinissimi al vantaggio con Insigne. Elmas serve in profondità in area il suo capitano, leggermente decentrato sulla destra, il tiro, deviato da Vanheusden, colpisce proprio il palo alla sinistra di Sirigu. Al 22′ la replica dei rossoblù con un tiro di Ghiglione con un destro da dentro l’area, sul quale è pronto Meret alla parata. Alla mezz’ora seconda palla gol del Napoli, ancora con Insigne, che aggancia il pallone sul centro destra dell’area di rigore, destro immediato ma Sirigu para in tuffo. Al 39′ passa il Napoli con un gran gol di Fabian Ruiz, che riceve palla al limite dell’area decentrato sulla destra: bella finta portandosi il pallone verso il centro e mancino vincente sul secondo palo: Sirigu non ci arriva, la palla si infila nell’angolo basso. La squadra di Ballardini parte più decisa in avvio di ripresa e al 6′ costruisce una tripla palla-gol. Su un cross dalla sinistra la palla sfila fino al centro destra dell’area dove c’è Ghiglione che tira prontamente di destro: Meret risponde presente, sulla ribattuta interviene ancora Ghiglione ma è murato da un difensore del Napoli. Sulla seconda ribattuta la palla arriva a Rovella che manda fuori di poco un tiro dal limite dell’area.  Al 9′ gol annullato al Genoa: cross di Sturaro, Meret esce per anticipare Buksa e rimane a terra, con Pandev insacca a porta vuota. Di Bello, rivista l’azione al Var, annulla per fallo di Buksa su Meret. Al 20′ Sirigu evita il raddoppio della squadra di Spalletti. Lozano smarcato sulla sinistra dell’area sterzata verso il centro e carica un destro, forte e basso sul quale il portiere azzurro si supera salvando il risultato. Al 24′ arriva il pari del Genoa; cross di Ghiglione dalla destra per Cambiaso che sbuca sul secondo palo e batte Meret con un piatto al volo. Il Napoli non ci sta e ci prova con due tiri da fuori area di Politano, sul quale è attento Sirigu, e Koulibaly, fuori di poco. Al 39′ il gol partita di Petagna, appena entrato al posto di Politano. Punizione dalla sinistra di Insigne e colpo di testa in anticipo su Masiello dell’ex Atalanta che insacca il 2-1. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]