Data ultima modifica: 14 Settembre 2020

Il Partito liberaldemocratico giapponese (Pld), attualmente al governo in Giappone, ha scelto il 71enne segretario generale Yoshihide Suga come suo nuovo presidente e successore del primo ministro Shinzo Abe. Lo ha annunciato lo stesso partito al governo. La scelta di Suga, tra i più stretti collaboratori di Abe, era attesa e la sua elezione a leader del partito al governo è avvenuta con la stragrande maggioranza dei voti. Il prossimo voto è previsto per mercoledì in Parlamento, quando quasi certamente verrà nominato premier. La vicinanza con Abe fa presumere che Suga proseguirà fino a fine mandato sulla linea politica adottata dal suo precedessore, che ha annunciato le dimissioni per motivi di salute. Le prossime elezioni presidenziali sono previste per settembre 2021. “Shinzo Abe e gli altri capi del partito hanno scelto Suga proprio perché era il miglior candidato per la ‘continuità’. Qualcuno pensa potrebbe continuare a governare Abe senza Abe”, ha detto alla Bbc Koichi Nakano, professore di scienze politiche all’Università Sophia di Tokyo.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]