Data ultima modifica: 4 Settembre 2021

Gp d’Olanda, Max Verstappen centra la pole position. Sul circuito di casa il pilota della Red Bull gira in 1’08″885 precedendo le Mercedes dell’inglese Lewis Hamilton (1’08″923) e del finlandese Valtterri Bottas (1’09″222). Quarto tempo per il francese dell’Alpha Tauri Pierre Gasly che si lascia alle spalle le due Ferrari del monegasco Charles Leclerc e dello spagnolo Carlos Sainz che domani scatteranno dalla terza fila. A completare la top ten l’italiano Antonio Giovinazzi al volate dell’Alfa Romeo, che fa meglio delle due Alpine del francese Estban Ocon e dello spagnolo Fernando Alonso e della McLaren dell’australiano Daniel Ricciardo. Per Verstappen si tratta della decima pole position in carriera e della 24esima prima fila conquistata. Per la Red Bull è invece la settantesima partenza al palo nella loro storia, la prima in Olanda. “E’ una sensazione fantastica fare la pole qui oggi. Questo pubblico è incredibile” dice Max Verstappen dopo aver conquistato la pole position nel Gp d’Olanda, la gara di casa. “La macchina era molto bella da guidare, la pista è incredibile. Quando trovi la sensazione giusta è davvero una figata”. Aggiunge il pilota della Red Bull prima di proiettarsi sulla gara di domani. “La posizione è la migliore. Sappiamo che superare è difficile, ma non mi aspetto una gara facile. Ci sono tanti giri e le gomme faticano ad alte velocità. Oggi è andata bene, speriamo di completare l’opera domani”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]