Data ultima modifica: 23 Settembre 2021

Le autorità francesi hanno individuato i responsabili della diffusione online del Qr code del Green pass del presidente Emmanuel Macron. Si tratta di membri del personale sanitario che hanno accesso ai dati e hanno violato le regole etiche professionali, ha riferito la mutua francese all’agenzia stampa Dpa. L’ordine dei medici ha annunciato provvedimenti a livello locale, data la gravità della violazione dei principi di riservatezza della professione. Il codice Qr, con i dati personali del presidente, ha iniziato a circolare ieri online. Il portavoce del governo Gabriel Attal ha detto che il codice sarà ora disattivato e Macron ne riceverà uno nuovo. Pochi giorni fa era finito online anche il codice Qr del primo ministro. Ma in questo caso era stato ricavato dalle immagini dello stesso Jean Castex che aveva brandito il suo green pass davanti ai giornalisti prima di esibirlo all’ingresso di un ospedale. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]