Data ultima modifica: 20 Aprile 2021

“Beppe Grillo ha fatto un video scandaloso: il dolore di un padre non giustifica l’aggressione verbale a una ragazza che denuncia violenza”. Lo scrive Matteo Renzi, su Facebook, commentando il video con cui Beppe Grillo ieri ha difeso il figlio, accusato di stupro con 3 amici. “Invece che aspettare il processo, il pregiudicato che ha fondato il partito dell’onestà prova a salvare la sua famiglia dopo aver distrutto le famiglie degli altri. Quanta ipocrisia nella doppia morale di chi crea un clima d’odio e poi se ne lamenta”, dice il leader di Italia Viva. “Le parole di Grillo – e il contestuale silenzio di Conte e Di Maio – dicono molto su cosa è diventato il Movimento Cinque Stelle. O forse è sempre stato così ma adesso se ne accorgono in tanti. Sipario”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]