Data ultima modifica: 31 Maggio 2020

“Una delle virtù necessarie quando si governa è avere un atteggiamento costruttivo, quindi anche parti dell’intervista mi sono sembrate ingenerose, tenuto conto del dialogo che c’è stato con Confindustria, in merito anche alle proposte accolte nel decreto rilancio”. A dirlo è il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri a ‘Mezz’ora in più’ su Rai 3 commentando l’intervista del neo presidente di Confindustria Carlo Bonomi a ‘La Repubblica’.  “Quindi guardo in positivo – ha proseguito Gualtieri – e penso sia giusto l’invito a concentrare bene le risorse per gli investimenti e per il futuro, e a non disperderle che è una cosa diversa dalla critica sbagliata a chi dice che abbiamo voluto sostenere tutti. Sì abbiamo voluto sostenere tutti”.  A settembre con il Def sarà presentato “un grande piano per la rinascita e la ripresa” per “investire sul futuro, sull’innovazione, sulla digitalizzazione, sulla sostenibilità ambientale, sugli investimenti. Chiediamo a tutte le forze di contribuire e dare idee e proposte” ha detto il ministro dell’Economia affermando che la “crisi può essere anche una grande opportunità e non dobbiamo sprecarla”.  “Abbiamo stanziato risorse imponenti, valuteremo tutti gli strumenti anche il Mes” ha spiegato il titolare dell’Economia.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]