Data ultima modifica: 7 Aprile 2022

(Adnkronos) – I Paesi membri del G7 hanno annunciato nuove sanzioni economiche contro la Russia, compreso il divieto di tutti i nuovi investimenti in settori chiave in risposta all'”ulteriore escalation della guerra” in Ucraina. In una nota si legge che vengono “vietati nuovi investimenti in settori chiave dell’economia russa, compreso quello energetico”. Germania, Canada, Stati Uniti, Francia, Italia, Giappone, Regno Unito e Unione Europea hanno anche annunciato “sanzioni aggiuntive contro il settore della difesa russo” e contro le “élite” che sostengono la guerra del presidente russo Vladimir Putin contro l’Ucraina.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]