Data ultima modifica: 29 Marzo 2022

(Adnkronos) – “In generale, gli obiettivi principali della prima fase dell’operazione della Russia in Ucraina sono stati completati”. Lo ha affermato il ministro della Difesa russo, Sergei Shoigu, citato dall’agenzia Interfax. “Il potenziale militare delle forze armate ucraine è stato significativamente ridotto, il che ci consente di concentrare la nostra attenzione e i nostri sforzi sul raggiungimento dell’obiettivo principale: la liberazione del Donbass”, ha aggiunto. Shoigu ha p spiegato che “circa 600 mercenari stranieri sono stati neutralizzati e più di 500 hanno lasciato” l’Ucraina. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]